Tentar non Nuoce
2° posto nelle finali provinciali di calcio a 5 femminile!

Dopo aver raggiunto per due anni consecutivi il traguardo delle finali regionali di calcio a 5 ed averne anche vinta una, quest’anno scendiamo in campo sapendo di avere una squadra rimediata solo all’ultimo momento. Grazie infatti alla caparbietà della capitana del team Sara Bartolini, siamo riusciti a far partecipare il nostro Istituto alle finali provinciali di calcio a 5 che si sono svolte a Rieti martedì 3 aprile 2019.

La capitana ha convinto le ragazze a far parte della rappresentativa del nostro Istituto nonostante non avessero mai toccato un pallone! La difficoltà maggiore è stata quella di superare la paura di mettersi in gioco nell’affrontare avversarie su un campo di calcetto. Sara ha accompagnato le ragazze agli allenamenti stimolandole nonostante le evidenti difficoltà iniziali; fortunatamente al fianco della capitana sono scese in campo Noemi Feliciani e Ambra Sechi che, grazie al carattere e alla forma fisica dell’una e alla bravura tecnica dell’altra, hanno dato un gran supporto a Sara.

Poi hanno aderito, seppur con pochi allenamenti sulle gambe, Azzurra Giannetti in porta, Sofia Lanzi assieme a Kasandra Daullja al centro campo, Beatrice Montrone e Desirè D’Agostino i muri della difesa. Ben i 3/8 del team provenivano dalla 2aB IPSASR.

Le ragazze erano consapevoli che non avrebbero mai potuto raggiungere traguardi come gli anni passati a causa del fatto che i corsi di recupero e le attività pomeridiane di ciascuno di loro coincidessero proprio con gli allenamenti; assentandosi e non allenandosi in maniera costante non hanno potuto migliorare la sintonia di squadra e affinare le tecniche necessarie a garantire il raggiungimento della finale regionale.

Quando siamo arrivati l’ITE Savoia e l’Elena Principessa di Napoli, entrambi Istituti di Rieti, erano già in campo per il secondo dei quattro tempi da 8 minuti ciascuno. Le ragazze hanno subito percepito il clima delle partite; il tempo per noi di indossare la tenuta (gialla) della squadra e già le ragazze blu dell’ITE battevano per 6 a 1 le rivali a strisce bianco nere di Elena Principessa di Napoli.

È stata la volta delle studentesse dell’Aldo Moro che sono scese in campo per affrontare le perdenti del primo match. Al via le nostre ragazze entrano in campo concentrate e con la voglia di dare il meglio di sé; inoltre hanno il vantaggio che le avversarie sono già stanche per la disputa della precedente partita. Questi due fattori contribuiscono a far volgere la partita subito a nostro favore.
Già al secondo dei 4 tempi eravamo sopra per 5 a 0!! Il risultato finale ci ha visto vittoriosi per 7 a 4 😊!

Il difficile arriva nella seconda partita: praticamente la finale per il primo ed il secondoposto. Loro (il Savoia di Rieti) con 10 alunne (molti più cambi a disposizione) noi con 8 atlete già stanche della prima partita. Al via subiamo subito il predominio territoriale e ci ritroviamo “schiacciati” in difesa. Dopo 5 minuti del primo tempo incassiamo il primo goal… poi un altro e …un altro ancora. Nel secondo tempo (come da regolamento) dobbiamo far giocare tutte le ragazze rimaste in panchina! Il risultato non cambia di molto. Prendiamo 3 goal e ne realizziamo uno in contropiede. Il 3° e il 4° tempo (tutti di 8 minuti reali) tentiamo di mettere le atlete più fresche ma la media non cambia. Sempre 3 goal a tempo per le avversarie! Così al termine è una sonora sconfitta per 10 a 1.
Le squadre sono poi state premiate dalla responsabile del settore giovanile e scolastico Femminile della FIGC del Lazio Rosalinda Conti

Non potevamo fare di più. Tutto ciò che era nelle nostre possibilità è stato fatto e non mi sento di recriminare nulla a nessuno…. soprattutto a coloro che si sono date tanto da fare.

Il dispiacere rimane per quelle studentesse che, pur giocando a calcio e calcetto in altre società, non hanno voluto aiutare il team scolastico. Come saremmo potuti arrivare in classifica?
Speriamo nel prossimo anno!

written by PMT

Home sport

  calcio5-20

 

NOTA: questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Proseguendo nella navigazione, l'utente accetta! per saperne di più clicca QUI

NOTA: questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Proseguendo nella navigazione, l'utente accetta! per saperne di più clicca QUI