Le news passate

IL CONFRONTO PUBBLICO DELL’IIS A. MORO CON IL COMUNE DI FARA SABINA NELL’AMBITO DELL’OPEN DAY DEL 04.02.2017
Sandro turina.jpg
Si è tenuto oggi sabato 4 febbraio nell’ambito del terzo open day il pubblico confronto tra l’IIS Aldo Moro e l’Amministrazione Comunale di Fara Sabina. I lavori sono stati introdotti e moderati dalla Prof.ssa Patrizia Tozi, vicaria del Dirigente Scolastico, la quale dopo aver cortesemente presentato gli ospiti ed i relatori ha introdotto il tema del confronto, ovvero il ruolo dell’Istituto “A. Moro” nel contesto socio-economico del territorio della sabina. Il confronto ha visto l’intervento, molto atteso, del sindaco di Fara Sabina, Dott. Davide Basilicata, che ha ripercorso brevemente il processo che ha portato alla nascita del polo della logistica di Fara Sabina, con il quale si presume cambierà il volto di questa area, trasformandola da area prevalentemente agricola ad area a vocazione terziaria, e che per l’entità degli investimenti e per la posizione geografica si pone come punto di riferimento per un'area molto più vasta.

La Prof.ssa Tozi, ringraziando il sindaco per il suo intervento, ha sottolineato come da queste premesse nascerà l’esigenza di formare nuove figure professionali sia nel settore della logistica che nell’indotto. Il sindaco, assicurando che vi è grande attenzione al territorio da parte delle aziende che si stanno insediando, ha risposto che ciò si deve concretizzare in forme di collaborazione anche con la scuola. Il discorso della collaborazione è stato poi allargato nell’intervento del vice sindaco, che ha ricordato anche l’importanza per i più giovani della scelta scolastica, dell’orientamento e del percorso dell’alternanza scuola-lavoro, che si presume sarà svolto dagli studenti del IIS Aldo Moro anche presso le nuove aziende che si stanno insediando nel polo della logistica e in generale nell’intera area sabina.

Il discorso è stato ripreso anche dall’assessore alle attività produttive di Fara sabina, che anche da ex alunno dell’IIS A. Moro, ha ribadito l’importanza della scuola nel processo di crescita e di formazione delle giovani generazioni e del legame che necessariamente si deve creare tra Istituzione scolastica e mondo del lavoro. In particolare si è soffermato sulla situazione del territorio di Fara Sabina, ritenuto particolarmente vivace dal punto di vista economico, per la presenza di oltre mille aziende attive di cui oltre 200 aziende agricole, a dimostrazione che questa è un' area che resiste alla crisi. Tutti gli intervenuti hanno infine convenuto che tale situazione bene si sposa con gli indirizzi di studio proposti dall’IIS Aldo Moro. Da ultimo sono seguiti gli attesi interventi degli insegnanti A. Sarti (ITT); A. Tarani (IPSASR); S. Turina (ITE) per la presentazione dei rispettivi corsi di studio, e di come questi trovino numerosi elementi in comune con le realtà produttive presenti sul territorio.

Prof. Pietro Bocchetti