Le news passate

   XXII GIORNATA della MEMORIA e dell’IMPEGNO in RICORDO delle VITTIME INNOCENTI delle MAFIE

- Passo Corese, 21 marzo 2017 -

Nel primo giorno di
IMG 20170403 WA0010primavera l'Istituto Aldo Moro ha aderito alla XXII Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. La partecipazione all'evento, che si è svolto in più di 4000 piazze italiane, è stata corale.

La giornata si è articolata con una serie di eventi. la mafia uccidePer prima cosa le classi aderenti all'iniziativa di Libera hanno partecipato alla proiezione del film I cento passi presso l'Aula Magna dell'Istituto dalle ore 9 alle 11, introdotto da una breve presentazione della vicepresidente di ARCI Rieti - Sandra Foschini - che ha collaborato all'organizzazione dell'iniziativa.
Alle 11:30 tutti gli studenti presenti nell'istituto si sono mossi dal piazzale antistante la scuola e, percorrendo via Giovanni Falcone e via Giacomo Matteotti, hanno raggiunto Piazza della Libertà a Passo Corese.
Qui, dalle 12, sono stati letti i nomi delle vittime di mafia.
Alla manifestazione per le vie del paese, organizzata dai docenti delle cinque classi aderenti all'iniziativa, hanno quindi scelto di aderire gli studenti dell'intero Istituto, i quali hanno indetto un'assemblea straordinaria per unirsi al corteo.

Visto che dal 1996 viene letto nelle piazze un elenco di circa novecento nomi di vittime innocenti, anche la nostra scuola ha voluto elencare i nomi di vedove, figli senza padri, madri e fratelli. Inoltre, sono state lette le ricerche sulle vittime adottate dalle classi IIA, IIC, IIIA, IIIB e IIIC IPSASR che hanno lavorato in classe per introdurre e approfondire le problematiche sociali e culturali connesse con il fenomeno delle mafie.
Perciò sono state condivise le vite e le esperienze delle vittime innocenti per la difesa dell'ambiente:

Francesco Antonio Santaniello - Imprenditore- Lauro, Avellino
Antonio Cangiano - Sindaco. Casapesenna, Caserta
Francesco Imposimato -Impiegato- Maddalone, Caserta
Angelo Vassallo - Sindaco. Pollica Acciaroli, Caserta
Giuseppe Diana -Sacerdote- Casal Di Principe, Caserta.

L'esperienza di unirsi per affermare insieme un dovere civile è stato arricchente, così come ricordare tutti e rammentare che a quei nomi e alle loro famiglie dobbiamo la dignità dell'Italia intera.

written by A. Scacchi