Con l’anno scolastico 20015-16 lo studente iscritto al ITT Aldo Moro può, al termine del biennio, scegliere l’indirizzo di studio a lui più conforme:

  indirizzo elettronica ed elettrotecnica

indirizzo informatico e telecomunicazioni

A chi sono rivolti i corsi?

 

Quali competenze si possono acquisire al

termine del corso:

 

Come posso riconoscere le materie che

studierà mia figlia/o?

Materie comuni del biennio:

Materia 1° anno 2° anno
Lingua e letteratura italiana 4 4
Lingua inglese 3 3
Storia e Costituzione 2 2
Matematica 4 4
Diritto ed economia 2 2
Scienze integrate 8(4) 8(4)
Scienze motorie e sportive 2 2
Religione Cattolica o AttivitàAlternative 1 1
Tecnologie e tecniche di Rappresentazione grafica 3(2) 3(2)
Tecnologie informatiche 3(2)  
Scienze e tecnologie applicate   3

 

 Materie del triennio per l’indirizzo elettronica ed elettrotecnica:

Materia 3° anno 4° anno 5° anno
Lingua e letteratura italiana 4 4 4
Lingua inglese 3 3 3
Storia e Costituzione 2 2 2
Matematica 3 3 3
Scienze motorie e sportive 2 2 2
Religione Cattolica o attività alternative 1 1 1
Complementi di matematica 1 1 1
Tec. di prog. di sist. elettrici ed elettronici 5 5 6
Sistemi automatici 4 5 5
Elettrotecnica ed elettronica 7 6 6
Le ore di codocenza destinate esclusivamente ad attività di laboratorio sono: 8 nel primo biennio, 17 nel secondo biennio e 10 al quinto anno di corso.

Materie del triennio per l’indirizzo informatica e telecomunicazioni

Materia 3° anno 4° anno 5° anno
Lingua e letteratura italiana 4 4 4
Lingua inglese 3 3 3
Storia e Costituzione 2 2 2
Matematica 3 3 3
Scienze motorie e sportive 2 2 2
Religione Cattolica o attività alternative 1 1 1
Complementi di matematica 1 1 1
Sistemi e reti 4 4 4
Tec. prog. di sist. informatici e di telec.zioni 3 3 4
Informatica 3 3
Telecomunicazioni 6 6  6
Gestione progetto, organizzazione d’impresa 3

 

Le ore di codocenza destinate esclusivamente ad attività di laboratorio sono: 8 nel primo biennio, 17 nel secondo biennio e 10 al quinto anno di corso.

Lo studio delle discipline di indirizzo è arricchito e facilitato da stage presso le aziende del settore (alternanza scuola-lavoro), oltre a numerose attività riguardanti il rapporto tra la produzione di energia e l'ambiente, lo studio e l'applicazione dei pannelli fotovoltaici, gli amplificatori HI-FI, la robotica.

Quali sbocchi professionali garantisce questo

percorso di studi a mia figlia/o?

Entrambi gli indirizzi garantiscono ottime prospettive per quanto riguarda gli sbocchi professionali, principalmente nei settori dell’informatica e delle telecomunicazioni o  della dell’elettronica, delle costruzioni e dell’energia elettrica. La qualità delle competenze acquisite nel percorso di studi rende i neo-diplomati particolarmente richiesti in professioni tecnico-produttive; è quindi possibile trovare impiego come installatori, collaudatori e manutentori di impianti telefonici, reti telematiche, impianti telefonici o sistemi di automazione.

Vi è poi la possibilità di dedicarsi alla libera professione, in particolar modo per quanto riguarda le attività di manutenzione.

Oltre al settore tecnico-produttivo, i periti elettronici e delle telecomunicazioni possono trovare un possibile sbocco lavorativo anche nel settore commerciale, come venditori di prodotti elettrici ed elettronici, assistenti tecnici alla clientela o tecnici informatici o elettronici.

In alternativa, è sempre possibile  l’iscrizione a tutte le facoltà universitarie, in particolar modo a quelle a carattere tecnico-scientifico come i vari rami di ingegneria, in modo da accrescere ulteriormente il proprio bagaglio di competenze e rendersi ancora più appetibili sul mercato del lavoro.

Il diploma consente anche l'insegnamento di materie tecnico-pratiche nelle scuole, l'accesso ai concorsi pubblici presso Enti statali e locali oltre all’accesso alle carriere dei Corpi specializzati dell'Esercito e delle Forze dell'Ordine (Polizia e Carabinieri).

 

NOTA: questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Proseguendo nella navigazione, l'utente accetta! per saperne di più clicca QUI